OLEOLITO DI FIORI O FOGLIE

http://www.inherba.it/wp-content/uploads/2014/09/oleolito-calendula-600x400.jpgRiempire un vasetto di vetro pulito e sterilizzato con fiori o con le foglie che si desidera usare, colmandolo poi d'olio di oliva o di semi di girasole o arachide, o di mais, o di riso, in modo da coprire d'olio tutti i fiori.
E' importante scrivere sul vasetto l'olio che si è utilizzato.
Lasciare in un luogo caldo per almeno due settimane (anche un mese). Al termine del periodo se l'oleolito è pronto, quando aprirete il vasetto troverete i fiori o le foglie quasi trasparenti e l'olio più opaco e colorato a seconda della pianta utilizzata.
Filtrare con un fazzoletto riponendolo in una bottiglietta di vetro o in un vasetto da conservare al fresco e asciutto.