Aceto da risciacquo capelli

Aceto da risciacquo profumato

Non è indispensabile, ma ad alcuni fa piacere e serve: il risciacquo acido. Per fare un risciacquo acido bisogna usare una soluzione di acqua e sostanza acida, in questo caso l'aceto, è utile aggiungere un olio essenziale, sia per profumarlo che per aggiungervi proprietà utili al proprio tipo di capelli. Io ne preparo dei flaconcini da 40 ml circa che diluisco in mezzo litro d'acqua quando mi serve.

Capelli sani naturalmente con il risciacquo acido - glialchimisti.com

Ingredienti

  • aceto bianco (a scelta di vino, di mele o di alcool) 40 ml
  • olio essenziale di lavanda 8 gocce
L'olio essenziale può essere sostituito con quello più adatto al tipo di capelli, in genere sono ottimi per i capelli il rosmarino e l'ylang ylang.

Come usarlo

Questo aceto si usa diluito in 500 ml di acqua.
Dopo lo shampoo spargerlo sui capelli per districarli e ripristinare il ph dopo l'uso degli shampoo naturali.

Claudia Ferretti

Claudia Ferretti - creo contenuti per i canali di comunicazione, faccio pubbliche relazioni e comunicazione scientifica, politica e ambientale. Sono coautrice di un libro sull'autoproduzione del sapone: "Sapone Naturale" edito da LSWR, e autrice di un libro per bambini che parla di sapone ed ecologia che uscirà a breve: "Facciamo il sapone!" edito da Gemma Viva.

Nessun commento:

Posta un commento