Detergente intimo all'amido senza sapone (va bene anche per il viso, per il corpo e per la pelle delicata)

Come detergere l'intimo?

Io spesso uso solo acqua, a volte il sapone normale, a volte metto nell'acqua un po' di amido. Ho deciso di rendere questa abitudine una ricetta perché in effetti avere già un detergente all'amido pronto all'uso è più comodo.

 Non è un sapone perchè non avviene alcuna reazione di saponficazione, non è basico, quindi non si conserva da solo a lungo. Ci sono diverse soluzioni a questo inconveniente:

  • fare una piccola quantità di detergente e usarlo subito, nelle 2 settimane successive;
  • usare in ricetta il gel di aloe al 98 o 99% che contiene il 2 o l'1% di conservante;
  • usare un conservante ecologico tipo cosgard (ma io non l'ho mai usato, bisogna seguire le istruzioni del produttore).
Detergente all'amido - ricetta faidate

Ingredienti per 500 ml circa

  • 400 gr acqua bollita
  • 40 gr amido di frumento, di mais o di riso
  • 60 gr aloe vera gel
  • 5 ml o.e. lavanda e/o camomilla

Preparazione

  1. bollire l'acqua (più di 400 gr perchè in parte evapora) per almeno 5 minuti;
  2. pesare l'amido e aggiungerlo all'acqua bollente (deve essere bollente, altrimenti non gelifica);
  3. frullare con il minipimer finchè non è un gel liquido uniforme senza grumi;
  4. far raffreddare un po' e aggiungere il gel di aloe vera e frullare ancora un po';
  5. aggiungere gli oli essenziali;
  6. imbottigliare in un dispenser da sapone liquido.
Detergente all'amido - GliAlchimisti di Claudia


Claudia Ferretti

Claudia Ferretti - creo contenuti per i canali di comunicazione, faccio pubbliche relazioni e comunicazione scientifica, politica e ambientale. Sono coautrice di un libro sull'autoproduzione del sapone: "Sapone Naturale" edito da LSWR, e autrice di un libro per bambini che parla di sapone ed ecologia che uscirà a breve: "Facciamo il sapone!" edito da Gemma Viva.

2 commenti:

  1. Buonasera, ho provato questa ricetta ed e' davvero ottima, delicata ma efficace, complimenti.
    Avrei una domanda: sciogliendo a bagno maria un sapone base tipo marsiglia e lavorandolo a freddo per poi farlo risolidificare, e' possibile aggiungervi componenti liquidi senza andare ad intaccare la ri-solidificazione? Grazie in anticipo!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo si possa provare, ma dipende molto da quanto liquido si aggiunge, non l'ho mai fatto...

      Elimina