SAPONE AL KARITE' E CARBONE VEGETALE

Il lato oscuro del sapone: la Forza detox del carbone vegetale

Il sapone di questa ricetta è un sapone idratante e nutriente, al contempo purificante e detossinante per la pelle stressata.
Il carbone vegetale regala una maggiore luminosità all'incarnato grigio e spento, pulisce in profondità la pelle e la libera dalle sostanze che si accumulano e possono dare origine alle imperfezioni come sebo, residui di make-up, e inquinamento.
Questo sapone è delicato ma efficace nel rimuovere il sebo in eccesso e capace di indurre un’esfoliazione regolare e costante per ottimizzare la qualità della pelle: il sapone ha i vantaggi di un sapone con burro di karité: idratante, nutriente, ideale per risolvere ogni problema della pelle con la massima dolcezza.
Il profumo è a base di essenziali di lavanda e arancio dolce per rafforzare le proprietà purificanti e curative del sapone.

Uso

Sapone perfetto per il viso, da usare soprattutto la sera per una pelle perfettamente pulita senza seccarla.

Ingredienti per 1 kg di sapone

  • 700 gr olio di oliva
  • 150 gr burro di karité
  • 150 gr olio di cocco
  • 15 ml carbone vegetale
  • 138 gr soda caustica (sconto del 2%)
  • 300 gr acqua
  • 15 ml o.e. lavanda
  • 15 ml o.e. arancio dolce

Procedimento

Usiamo il metodo a freddo classico perchè con i grassi semisolidi è meglio: pesare la soda caustica e l'acqua separatamente, poi versare la soda nell'acqua e mescolare facendo attenzione; la soluzione che è bollente, dovrà raffreddarsi fino a raggiungere i 48 gradi circa.
Pesare quindi direttamente in una pentola olio di oliva, burro di karité e olio di cocco, poi mettere la pentola sul fuoco bassissimo perchè si fondano, devono raggiungere una temperatura di circa 50 gradi.
Misurare nel frattempo in un ciotolino gli oli essenziali e il carbone vegetale, creando una pappetta con un cucchiaio degli oli di base già pesati.
Quando tutto è alla giusta temperatura, versare la soluzione di soda e acqua negli oli e frullare poco, appena raggiunge un nastro accennato versare la pappetta di oli essenziali, carbone vegetale e oli, uniformando tutto.
Versare negli stampi scelti (già unti per evitare che attacchi), lasciare per 24 ore al caldo ben coperto.
Dopo 24 ore sformare il sapone, se non esce lo congelate per un'ora o due e poi lo sformate.
Lasciare a essicare per due mesi.