Cerca nel blog

sabato 29 marzo 2014

CREMA VISO ELICRISO - PELLI REATTIVE DELICATE CON COUPEROSE

E' una crema delicatissima e trattante: cura la pelle soggetta a couperose e macchie, 
svolge una efficace azione nutriente e elasticizzante. 
Senza irritare e donandovi la piacevole sensazione di fare qualcosa di speciale 
per la pelle del vostro viso. 

L'effetto immediato è di nutrizione e morbidezza, il profumo ricco e avvolgente dell'Elicriso, combinato al delicato aroma dell'acqua di rose è anche rilassante oltre che profondamente trattante.
Usiamo acqua di rose al posto dell'acqua per aiutare la rigenerazione della pelle e contrastare le rughe, delicatamente. La base della crema è l'olio di vinaccioli perché ci garantisce delicatezza, leggerezza, idratazione e morbidezza senza ungere la pelle.
La profumazione trattante è l'olio essenziale di Elicriso: un preziosissimo olio essenziale con speciali proprietà anti-macchie, efficace trattamento anche in caso di dermatiti allergiche.
L'ho creata ispirandomi a Lina che ha una pelle delicatissima e soggetta a macchie...l'ho usata anche io sulla mia pelle resistente a tutto e piuttosto grassa e l'ho trovata fenomenale. Anche nel profumo: l'Elicriso è incredibilmente piacevole e riesce a farmi sentire come fossi in mezzo ad un prato, in piena estate, con quel profumo di erba secca e sole...probabilmente in Sardegna...

Ingredienti per 100 gr:

50 gr olio di vinaccioli
40 gr acqua di rose (idrolato)
10 gr cera d'api

20 gocce o.e. Elicriso



Pesare e far fondere la cera a bagnomaria, poi aggiungervi l'olio di vinaccioli pesandolo direttamente nel contenitore dove si trova la cera fusa, lasciare ancora un po' a bagnomaria perché si amalgami tutto per bene. Nel frattempo pesare l'acqua di rose in un contenitore adatto e farla scaldare fino a 60 gradi (nel microonde bastano circa 30 secondi).

Quando olio e cera sono fusi insieme e raggiungono circa 60 gradi, versare lentamente l'acqua di rose nel contenitore di olio e cera, frullando con il minipimer (frullatore ad immersione). Una costa che l'emulsione è avvenuta e la crema si presenta solida, togliere il frullatore, ripulirlo bene per non sprecare crema, quindi proseguire a mescolare con una piccola frusta da cucina, immergendo il contenitore in acqua fredda perché si raffreddi prima.
Quando si è raffreddata aggiungere l'olio essenziale, mescolare molto bene e invasettare. Se conservata lontana da fonti di calore e maneggiata con cura e con le mani pulite, in un vasetto pulito e sterilizzato (con alcool oppure bollito 5 minuti), può durare circa tre mesi.












Nessun commento:

Posta un commento

LE RICETTE CHE PREFERITE:

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

RICORDIAMOCI SEMPRE CHE...

L'INGREDIENTE SEGRETO DEL SAPONE: la SODA CAUSTICA (idrossido di sodio) informazioni e rassicurazioni...

È l'ingrediente segreto perchè è il trucco insostituibile perchè l'olio diventi sapone, perchè c'è ma non si vede e non si s...

Seguici! Clicca qui sotto per diventare un lettore fisso del nostro blog!

Google+ Followers

Translate this Blog!