verifica pinterest

il nostro mondoecologico

Cerca nel blog

SHAMPOO SOLIDO AL NEEM E SEMI DI LINO

Ricetta per uno shampoo antiforfora e curativo per capelli con forfora o per cute con problemi: psoriasi, acne, dermatiti.

Specifico trattamento per capelli con forfora o con cute problematica: contiene Olio di Lino per il suo apporto di vitamine, minerali e acidi grassi essenziali, ammorbidente per i capelli e cicatrizzante per la cute; Olio di Neem noto curativo per tutti i problemi della pelle, speciale per la cute con dermatiti e forfora.
Il profumo è dato da Olio essenziale di Limone, astringente e rinfrescante, ed Olio essenziale di Eucalipto, balsamico, cicatrizzante ed antiforfora.
Per chi lo volesse di un bel giallo si possono aggiungere 15 ml di ossido giallo.
Uso:
Si bagna la testa sotto la doccia o sotto il rubinetto, poi si frega la saponetta sui capelli finché non viene una bella schiuma, si posa la saponetta, si massaggia la testa, poi si sciacqua.
Se necessario si ripete...

Ingredienti per 1 kg di sapone:
500 gr Olio di Oliva
200 gr Olio di Cocco Bio Grezzo
150 gr Olio di Ricino
100 gr Olio di Semi di Lino
50 gr Olio di Neem (al nastro)

20 ml O.E. Limone
20 ml O.E. Eucalipto
oppure, in alternativa:
10 ml o.e. lavanda
10 ml o.e. rosmarino
10 ml o.e. cipresso
10 ml o.e. tea tree

250 gr acqua

134 gr soda caustica (idrossido di sodio)

15 ml di ossido giallo (facoltativo)

Preparazione:
Preparare la soluzione di acqua e soda caustica (facendo attenzione a non ustionarsi: usare i guanti e una mascherina), lasciare raffreddare fino a una temperatura di circa 45°. Mentre la soluzione raffredda, pesare in una pentola d'acciaio tutti gli oli, tenendo da parte l'olio di Neem, e farli scaldare fino a raggiunere una temperatura di 48°.
Preparare intanto, in un piccolo contenitore a parte, gli oli essenziali miscelati insieme con l'olio di Neem.
Quando tutto è a temperatura, versare la soluzione della soda nella pentola dei grassi, dare qualche mescolata con un cucchiaio, quindi frullare con il frullatore a immersione, fino a che non raggiunga il nastro (una consistenza simile alla maionese, per cui si riesca a "scrivere" sulla superficie del composto).
Fermarsi ed aggiungere gli oli essenziali e l'olio di Neem, dare uno o due colpetti di frullatore a immersione per miscelare bene tutto e versare il composto nello stampo o negli stampi scelti.
Avvolgere gli stampi in una coperta e custodire al caldo (vicino ad un termosifone d'inverno, o comunque al caldo) per diverse ore. Dopo un giorno, sformare il sapone e lasciarlo in un luogo fresco asciutto e arieggiato a essicare per circa due mesi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

RICORDIAMOCI SEMPRE CHE...

L'INGREDIENTE SEGRETO DEL SAPONE: la SODA CAUSTICA (idrossido di sodio) informazioni e rassicurazioni...

È l'ingrediente segreto perchè è il trucco insostituibile perchè l'olio diventi sapone, perchè c'è ma non si vede e non si s...

LE RICETTE PIU' POPOLARI DI SEMPRE:

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE: PER CONTINUARE A CONDIVIDERE RICETTE PER UN MONDO MIGLIORE!

ACQUISTA IL NOSTRO LIBRO SU AMAZON

ACQUISTA IL LIBRO SUL SITO DELL'EDITORE

ACQUISTA IL NOSTRO LIBRO DA HOEPLI

Google+ Followers

Translate this Blog!