CORSO DI SAPONE

giovedì 21 aprile 2011

L'Olio Gomenolato per liberare il nasino (e i nasoni...) ricetta facilissima

Dopo aver lavato il naso del bimbo raffreddato (è utile anche per i grandi) con la soluzione salina o fisiologica, lo si può stappare con un "aspiratore nasale" se è molto intasato, poi per garantire un buon sonno e dare un po' di sollievo alla respirazione, si possono mettere 4 gocce di Olio Gomenolato per narice, tenendo il bimbo coricato con la testa un po' all'indietro, in modo che entrino bene. Va bene anche per gli adulti, è balsamico.
L'Olio gomenolato è una semplice preparazione che si può acquistare in farmacia ma che è davvero semplice produrre da sé. In farmacia si vende in flaconcini da 10 gr, io ne preparo 100 gr che conservo in una boccetta di vetro scuro che prima ho sterilizzato bollendola in acqua per 5 minuti (dura tre anni).

Ingredienti:
1 gr di olio essenziale di niauly
99 gr di olio di oliva

Come per tutte le preparazioni cometiche occorre una bilancia precisa al grammo. Pesare 1 grammo di olio essenziale di niauly direttamente nel flacone di vetro dove lo si vuole conservare, quindi aggiungere olio di oliva fino a raggiungere 100 gr.
Prima di travasare nel contagocce per utilizzarlo meglio, lasciare passare un giorno perchè l'olio si aromatizzi bene.

1 commento:

  1. grazie per il consiglio,
    provero' ad utilizzarlo per il mio bambino di 2 anni che spesso, sopratutto d'inverno, ha il raffreddore.

    RispondiElimina

il nostro blog di riflessioni ed informazioni:

Seguici! Clicca qui sotto per diventare un lettore fisso del nostro blog!