Cerca nel blog

venerdì 27 maggio 2011

GEL DOPOBARBA IRRESISTIBILE

Un fresco e profumato Gel dopobarba, lenitivo e tonificante anche per pelli delicate.

Il segreto di questo dopobarba è l'allume di potassio, un indispensabile cicatrizzante d'altri tempi che abbiamo anche inserito nel sapone da barba: unito alle proprietà dell'olio di babassù e di semi di lino noti per la loro efficacia su pelli irritate ed arrossate, esso rende questo gel fantastico per le pelli delicate.
E' alcoolico per tonificare con più efficacia la pelle, ma l'elevato contenuto di glicerina contrasta l'azione essicante dell'alcool; il suo profumo, incredibilmente irresistibile e fresco, è dato dall'unione tra l'intensità del patchouly e dell'incenso con la freschezza di mirto, limone e menta.
Si presenta con una consistenza gellosa ma opaca.

Uso:
Ottimo per tutte le pelli, anche delicate, si applica dopo la rasatura per tonificare e lenire la pelle arrossata dal rasoio.

Ingredienti per 100 gr:

50 gr acqua
20 gr glicerina
15 gr alcool
5 gr olio di babassù
5 gr olio di lino
5 gr allume di potassio
1 foglio di gelatina di pesce

15 gocce o.e. eucalipto
15 gocce o.e. mirto
7 gocce o.e. menta
4 gocce o.e. limone
3 gocce o.e. patchouly
3 gocce o.e. incenso

Grattugiare 5 gr di allume di potassio, poi pesare l'acqua e versarvelo dentro, mescolare bene fino a che non sia sciolto completamente. Aggiungere anche la gelatina di pesce, far scaldare dieci secondi nel microonde e mescolare bene, se la gelatina non è interamente sciolta anche dopo aver ben mescolato, filtrare la quantità in eccesso. Aggiungere la glicerina, quindi l'alcool e controllare la temperatura. Pesare in un pentolino e far scaldare a parte gli oli, all'incirca fino alla temperatura della soluzione acquosa. Unire la soluzione acquosa agli oli e frullare con il frullatore a immersione fino a che la miscela diventi opaca. Aggiungere gli oli essenziali e frullare ancora un po'.
Versare in un dispenser (vanno bene quelli del sapone liquido) e mettere in frigorifero per cinque ore affinchè raggiunga la consistenza giusta.
Si conserva diversi mesi.
Se vi manca qualche olio essenziale, l'efficacia non cambia usando anche solo eucalipto e menta. (aumentando la dose fino ad arrivare circa a 50 gocce).

10 commenti:

  1. Quale' la temperatura della soluzione acquosa?Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Circa 45-50 gradi, è importante che non sia troppo alta e che sia più o meno la stessa dei grassi.
      Ciao e buona preparazione!

      Elimina
  2. SCUSA MA NON RIESCO TROVARE OLIO DI BABASSU,SI PUO METTERE OLIO DI JOJOBA O DI COCCO GRAZIE.

    RispondiElimina
  3. Ciao anch'io vorrei sostituire l olio di babassu con uno più facilmente reperibile hai qualche suggerimento ? Grazie mille

    RispondiElimina
  4. ciao Claudia,
    voelvo fare questo dopo barba per il moroso... ma al posto dell'olio di babassù e dell'olio di lino cosa posso mettere?
    grazie
    SAra

    RispondiElimina
  5. Ciao volevo sapere che alcool mettere, quello da cucina? grazie mille bellissime ricette! Ciao Martina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, puoi mettere quello da liquori, il 95°....a volte noi abbiamo trovato il 99° e inserito anche quello.

      Elimina

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

RICORDIAMOCI SEMPRE CHE...

L'INGREDIENTE SEGRETO DEL SAPONE: la SODA CAUSTICA (idrossido di sodio) informazioni e rassicurazioni...

È l'ingrediente segreto perchè è il trucco insostituibile perchè l'olio diventi sapone, perchè c'è ma non si vede e non si s...

Seguici! Clicca qui sotto per diventare un lettore fisso del nostro blog!

Google+ Followers

Translate this Blog!